Fersengold Berlin Scarpe da donna Nero

B00WHQL59K

Fersengold Berlin - Scarpe da donna Nero

Fersengold Berlin - Scarpe da donna Nero
  • Materiale esterno: Pelle
  • Fodera: Pelle
  • Materiale suola: Sintetico
  • Chiusura: Senza chiusura
  • Tipo di tacco: Tacco a spillo
Fersengold Berlin - Scarpe da donna Nero Fersengold Berlin - Scarpe da donna Nero Fersengold Berlin - Scarpe da donna Nero Fersengold Berlin - Scarpe da donna Nero Fersengold Berlin - Scarpe da donna Nero

Scoprendo il cinabro: uso e relazione con gli stati ispirati di coscienza

Presentazione di  Victor Manuel Sánchez , maestro del Parco Joquicingo, 22 Luglio 2017, alle ore 18.00, nel Centro di Studi.

Bankleitzahlen

ATTIVITÀ RECENTI NEL PARCO


Wörterbuch
Tutti i maestri sono invitati l' 8 e 9 Luglio 2017  presso il Centro Studi del Parco Attigliano. 


Per leggere gli appunti degli incontri precedenti:  https://incontromaestriattigliano.wordpress.com/informazioni/  
Per proporre temi da trattare scrivete a  MEINDL Nebraska Mid GTX Scarpa da Trekking Donna Dunkelbraun

Per questioni organizzative vi chiediamo di comunicare la vostra presenza a  Daniele Alessandroni
Per informazioni scrivete a  ZQ gyht Scarpe DonnaMocassiniCasualPunta arrotondataPiattoPizzoNero / Rosa / Bianco , pinkus11 / eu43 / uk9 / cn44 , pinkus11 / eu43 / uk9 / cn44 whiteus5 / eu35 / uk3 / cn34
.

Vi aspettiamo!


Bankleitzahlen

L'appuntamento per il Solstizio d'Estate, inizialmente previsto per il 18 Giugno, è stato rimandato a  Sabato 24 Giugno 2017 .

Il programma della stagionale è aperto a proposte che possono essere inviate direttamente all'indirizzo  [email protected]  per la pubblicazione.

BerkemannMila Infradito Donna Mehrfarbig animal

Fin dall'antichità i cambi di stagione sono stati accompagnati da festeggiamenti o particolari eventi che segnavano questo passaggio e trasformazione trimestrale della natura.

Cosa significa celebrare un cambio stagionale in un Parco di Studio e Riflessione? Come minimo una occasione per riflettere su quanto si è avanzato nei propri progetti e in quelli d'insieme, su quanto è stato fatto in un trimestre e quanto c'è da fare nel successivo, su quanto si è compreso di se stessi e di chi ci circonda e quanto sentiamo ancora di dover avanzare in questo cammino.

Ed è anche una occasione di incontro fra tutti coloro che hanno voluto questo Parco come luogo di ricomposizione interiore e di irradiazione verso il mondo.

È quindi una giornata di riflessione, di incontro e di festa, a cui contribuire con idee, proposte, iniziative e pellegrinando in questo Parco  “cercando la Forza che alimenti la nostra vita, cercando l'Allegria del fare e cercando la Pace mentale necessaria per progredire in questo mondo alterato e violento.” (Silo, Punta de Vacas, 5 Maggio 2007)

Da noi tutto questo stenta ancora ad accadere, a produrre gli effetti desiderati. Dal 2001 al 2013 il Pil dei 27 paesi dell'Unione europea è mediamente cresciuto del 16.1%.  Quello dell'Italia si è ridotto dello 0,2% . La domanda interna e la produttività non hanno mai raggiunto livelli così bassi. Il Mezzogiorno ha un reddito medio pro capite inferiore a quello dell'Estonia e della Slovacchia.  La disoccupazione giovanile è a livelli insopportabili : nel Sud un giovane su due non trova lavoro. Ne trae beneficio il vocabolario: a chi cerca lavoro si è aggiunto chi neppure lo cerca più: li chiamano "scoraggiati".

La questione meridionale (e ormai non solo meridionale) viene ridotta a una questione di legalità: di infiltrazioni della mafia e, soprattutto, di "paladini dell'antimafia". Di " mondi di mezzo " e di cialtroni bipartisan; di ex terroristi e di nuovi criminali.